ritratto

il volto nella pittura contemporanea

Insegnante: Greta Bisandola

Questo corso è rivolto a chi s’interessa del volto umano, inteso non soltanto come ritratto di un soggetto o come espressione delle profondità del soggetto stesso, in chiave realistica, ma soprattutto come pretesto per qualche cosa d'altro. Il volto come contenitore di una ricerca pittorica che sta spesso alla base di un lavoro d'artista, con sentimenti, di una natura umana, più universali e complessi. Dal lavoro di alcuni grandi pittori del secolo scorso e contemporaneo (Bacon, Freud, Currin, ecc) trarremo linfa vitale per tentare di avventurarci, con le tecniche a noi più congeniali (olio, acrilico, pastello, ecc), in questo territorio che riscopre spesso il "bello" nel brutto o nella deformazione.

Programma:

  • Presentazione
  • Visione e osservazioni sul lavoro di alcuni pittori contemporanei: Tecnica, tonalità, stile.
  • Eventuale spiegazione sulle basi del ritratto: proporzioni, semplificazioni, scomposizioni.
  • Disegni e schizzi partendo da foto, cercando di reinterpretare un volto in bianco e nero.
  • Studio del volto attraverso la tecnica più congeniale, studio della tecnica come motore di ricerca di stile.

Weekend 15, 16/6/2013

  • orario 9-13 e 14-18
  • durata del corso 16 ore