Davide Calì

C’E’ QUALCOSA CHE ANCORA NON FUNZIONA

Insegnante: Davide Calì

Tutte le storie prima o poi si bloccano. Alle volte si inchiodano ancora prima di cominciare e non c’è verso di portarle avanti. Alle volte invece si fermano più in là, talvolta a un passo dalla fine. Certe altre ancora si fermano dopo. Sì, perché trovate l’editore a cui la storia piace ma… non proprio così com’è. Allora bisogna essere capaci di riprenderla, smontarla e rimontarla daccapo.
Questa capacità si acquisisce solo con l’esercizio, con l’abitudine a scrivere, non c’è nulla di innato. Forse la tendenza a fantasticare può definirsi innata, ma la capacità di strutturare una fantasia, di adattarla ad un telaio preciso, nel nostro caso il formato e target di un libro per bambini, quello si impara.
Insomma, così come lo sportivo si prepara a lungo prima di pensare di competere agonisticamente, così l’apprendista scrittore deve esercitare la fantasia, per non trovarsi senza fiato, senza storia, senza idee, quando meno se lo aspetta.
Ecco quindi un nuovo atelier che riprende il tema del precedente (ma con esercizi nuovi), con storie che si bloccano a metà, storie da risolvere e soprattutto nuove storie da inventare.

I temi principali saranno:

QUANDO c’è solo una buona idea
QUANDO manca il finale
QUANDO la storia è perfetta salvo che… ti chiedono di riscriverla daccapo

Al solito ci saranno esercizi di gruppo e individuali, compiti a casa e uno spazio speciale (domenica mattina) riservato ad esaminare i progetti personali dei corsisti.


    weekend: 27, 28/02/2016
  • orario 9.30-13.00 e 14.00-18.00
  • durata del corso: 15 ore