collezione

La collezione, aperta alle donazioni, č in continuo accrescimento. Vuole essere uno strumento di documentazione dei tre livelli che la contraddistinguono: gli artisti padovani, il contributo degli artisti internazionali e dal territorio nazionale, la documentazione e partecipazione dei talenti artistici non professionali.
Della collezione fanno parte anche diverse opere degli associati, privati e di artisti che hanno donato le proprie opere e collezioni. Nata spontaneamente, ha raccolto inizialmente opere di artisti padovani come Primo Pegoraro, Marina Ziggiotti, Emilio Baracco, Bruno Gorlato e successivamente quelle di altri artisti come Lucia Stefanini, Paola Failla, Svjetlan Junakovic, Valentina Mai, Tomaso Boniolo, Simeon Venov, Georgy Savov, Ivo Petrov, Albena Mihailova, Georgi Popov.